ANONYMOUS STREET ART

Stampa

02_300Una sorprendente galleria di messaggi anonimi, collezionati “sulla strada” nelle principali metropoli europee: le fotografie di Antonio Napoletano, dedicate alla street-art in tutte le sue forme, sono in esposizione al Dynamo dal 6 ottobre al 9 novembre 2011.

Immagini tratte da una quotidianità urbana impregnata di indifferenza: con lo sguardo assente e la mente assorta nei propri pensieri, le anime della metropoli sono vite che si incrociano senza lambirsi. A Milano, ma ancor di più nelle grandi capitali europee, i muri si vestono di una fitta trama di immagini: dai graffiti agli stikers, dai poster agli stencil. Ogni segno affidato – spesso illegalmente – alla strada è un messaggio privo di voce, il cui obiettivo più profondo è la capacità di rompere il muro, ben più solido di quello materiale, costruito dall’indifferenza.

Fotografo e street-artist autodidatta, Antonio Napoletano scatta in modo intuitivo e spontaneo, con l’occhio attento e analitico del collezionista e con una solidarietà sincera rivolta all’artista con il quale dialoga a distanza: l’autore – sebbene anonimo – del messaggio ritratto.

Inaugurazione giovedì 6 ottobre ore 21, INGRESSO LIBERO