EYE'S TOUCH

Stampa

cecilialow

Sensazioni fugaci, attimi colti prima che svanissero portandosi via la propria magia. Ecco ciò che riescono a catturare le fotografie di Cecilia Mapelli, in esposizione al Dynamo dal 9 al 22 luglio 2009. Le sonorità hip-hop e drum&bass del dj J_TEK (Jai Mauri) accompagneranno le opere di Cecilia durante la serata inaugurale della mostra, giovedì 9 luglio a partire dalle 21.

.

“Eye’s Touch. Un’idea che corre. Non proprio un’idea. E’ sensazione, impulso, necessità. E’ dove il mio occhio si posa. Dove quell’occhio osa, per accarezzare un momento, toccarlo, baciarlo, tenerlo”. Queste le parole di Cecilia per descrivere le proprie opere, immagini capaci di cogliere attimi estremamente fugaci, come solo la fotografia, unita ad una sensibilità molto accentuata, è in grado di fare. La predilezione della Mapelli per la tecnica fotografica nasce proprio dalla sua potenzialità, dice l’artista, di racchiudere in un momento, in un unico soggetto, non solo la bellezza dell’universo, ma anche la trilogia del noi, qui, ora”.

 

Numerosi sono gli spunti di riflessione che Cecilia Mapelli offre attraverso le sue immagini: il ribaltamento della visione delle cose, per cui gli oggetti possono assumere altre sembianze. Il moto imprevedibile dell’ispirazione, che si lascia guidare dalla voglia di scoprire tutte le sfaccettature della realtà. La sorprendente consistenza delle immagini, che ci permette, metaforicamente, di toccarle e di lasciarci toccare da esse.

INAUGURAZIONE GIOVEDI'  9 LUGLIO ORE 21